La poesia persiana a passo di danza

Workshop con Aram Ghasemy
Via Casona n. 7, Concordia Sagittaria (VE)

16 Novembre 2014, 18 Gennaio e 8 Marzo 2015
ORARI:
11.30 – 13.30
pausa pranzo
14.30 – 16.30

workshop-Aram

Il Workshop, della durata di 3 giorni (4 ore al giorno), consente ai partecipanti di avvicinarsi ai seguenti argomenti, offrendo strumenti pratici e teorici.

Pratica :
– lavoro sul corpo e sui i dettagli del corpo, attraverso i meccanismi della danza classica persiana e del suo alfabeto
– improvvisazione di gruppo e coreografia con le poesie, le modalità e le tecniche apprese.

Teoria:
– presentazione di alcuni di poeti persiani e della loro poesia(Hafez, Khayam, Attar )
– presentazione di alcune poesie classiche e popolari, in relazione a diversi tipi di danza persiana
– esempi di danza classica persiana, folk e moderna con materiali video d’archivio

Il rapporto tra la poesia e le danze persiane e’ integrale. La ragione di questo rapporto e vicinanza è il collegamento strettissimo tra le poesie e la cultura persiana .
I poeti e le poesie persiane nelle diverse epoche storiche rappresentano la cultura , la mentalità, le cerimonie, le storie, e la vita reale e spirituale della gente.
Alcuni, come Hafez ( 1315-1390), attraverso disegni artistici, con le parole, le metafore e i simboli ti danno il dono di viaggiare in un mondo interiore e spirituale, che e’ un senso fondamentale nelle danze persiane .
Altri come Khayam (1048-1131), con un sguardo profondo, creano una filosofia unica per vivere. Una filosofia che non c’entra con nessuna teoria rigida, ma ti aiuta a percorrere i tuoi passi nella vita con una tranquillità sorridente. Come i passi e lo sguardo di una danzatrice, che mescola la vita reale con il suo senso artistico.
Le danze persiane, come gli altri linguaggi artistici nelle varie epoche storiche in Iran (prima dell’Islam e fino ad oggi), si sono evolute e cambiate, ma non hanno mai perso la loro anima poetica e non si sono separate dai significati delle poesie popolari o colte .
Questa è una ragione importante che obbliga gli interessati alla danza persiana a conoscere le poesie persiane, e i segreti e le filosofie nascoste dietro di loro. Questo workshop tenta di svelare questi misteri.

ARAM GHASEMY è nata in Iran, laureata presso la Facoltà di Teatro dell’Università di Arte e di Architettura di Teheran e diplomata come attrice presso l’Accademia di Recitazione Amin Tarokh/Film Acting Studio.
In Iran ha frequentato la scuola della danzatrice Persiana Hayedeh Kishipour e in Italia ha frequentato la scuola di danza contemporanea e teatro danza della danzatrice e regista Erica Giovannini. Dal 1995 lavora in teatro, cinema e televisione come attrice, scenografa e doppiatrice. Dal 2000 è autrice e regista teatrale e ha fondato la compagnia Tarmeh (La Veranda Luminosa), nella quale insegna teatro anche ad attori diversamente abili. Ha vinto numerosi premi come poetessa, scenografa, coreografa.
Dal 2007 si è trasferita in Italia, dove ha interpretato e diretto numerosi spettacoli e dal 2010 insegna danza persiana a Milano. Tiene workshop e seminari sulla danza e teatro tradizionali presso l’Università Orientale di Napoli e La Sapienza di Roma.

SEDE: Via Casona n. 7, Concordia Sagittaria (VE)
INFO: Il percorso è organizzato da Alchemica Officina delle Arti. Per partecipare scrivere a:
alchemicaofficinadanza@gmail.com.
PER PARTECIPARE: è richiesta l’iscrizione all’associazione Alchemica Officina delle Arti. Il pagamento della quota è in due step, il 50% della quota entro il 19 settembre, la restante parte entro e non oltre il 24 ottobre.

 

__________

Pubblicato in AsiaTeatro, Anno IV (2014)

Questa voce è stata pubblicata in Workshop e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.