Guest: Cina, artisti dalla Artist Association of Xiamen

guest_china

All’interno di un programma di residenza e scambio culturale tra l’Italia e la Cina, il CAMeC piano 0 ospita venti artisti della Artist Association of Xiamen. Dal 30 luglio al 2 agosto – in segno di accoglienza – le loro opere verranno esposte insieme ai lavori fotografici della mostra attualmente in corso Mettiamoci la faccia § secondo.

Quest’ultima è un progetto alla sua seconda edizione volto a rendere il Piano Zero del Centro uno spazio inclusivo e partecipativo, una piazza della città. Attraverso gli scatti di dieci giovani fotografi, il CAMeC racconta gli atelier di ventiquattro artisti della Spezia. Simbolicamente dunque gli artisti della città “incontrano” i colleghi cinesi. 

Il 2 agosto torna, a ingresso gratuito, CAMeC Open Studio, il format ideato da Carlo Moggia, in cui il Centro si trasforma nella ‘casa’ di tutti gli artisti, un grande studio nel quale lavorare insieme e incontrare il pubblico: gli artisti cinesi ospiti in alternanza – dalle 11.00 alle 18.00 – mostreranno le loro tecniche artistiche e incontreranno il pubblico. 

Infine alle ore 18.00 si terrà un incontro pubblico conclusivo d’incontro tra l’assessore alla cultura Luca Basile, gli artisti cinesi e della Spezia, alla presenza di tutta la cittadinanza.

Il progetto di scambio – curato da Eleonora Acerbi e Cinzia Compalati – è stato reso possibile dalla collaborazione con RU Project associazione Italia-Cina e Ital View.

__________

Pubblicato in AsiaTeatro, Anno VI (2016)

Questa voce è stata pubblicata in Incontri, Mostre, Varie e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.