Canto indiano con Amelia Cuni

Segnaliamo due seminari con Amelia Cuni.

Amelia Cuni è un’artista nota a livello internazionale. Ha studiato canto dhrupad e danza kathak in India per un decennio con grandi nomi della musica indostana (R. Fahimuddin Dagar, Vidur Mallik and D. C. Vedi). Stimata interprete anche di musica contemporanea (per lei hanno composto importanti compositori, tra cui Terry Riley, Sandeep Bhagwati, Maria de Alvear, Francis Silkstone, Roland Pfrengle, Chico Mello), ha realizzato numerose produzioni artistiche e discografiche, la più recente sui raga microtonali di John Cage, presentati in vari festival in Europa e USA, Biennale Musica di Venezia inclusa. Ha concepito numerosi progetti interculturali e sperimentali, presentati con ensemble internazionali in tutto il mondo.
Amelia Cuni risiede a Berlino e insegna canto indiano al Conservatorio ”A. Pedrollo” di Vicenza. Da oltre 20 anni tiene stage sull’uso della voce in varie istituzioni e università. Oltre che per le sue attività artistiche, Amelia è conosciuta e apprezzata per aver elaborato un metodo didattico volto a trasmettere i fondamenti del pensiero musicale indiano in un contesto culturale globale, avvicinando così l’universo dei raga anche ai non specialisti.
Per ulteriori informazioni e l’ascolto di estratti delle sue interpretazioni, vi invitiamo a visitare i siti:
www.ameliacuni.de
www.myspace.com/ameliacuni

Amelia Cuni. Foto Daniela Incoronato


Seminario a Palermo:


RAGA MEDITATION workshop
11-12-13 novembre 2011
vocalità meditativa secondo il metodo di Amelia Cuni,
fondato sugli insegnamenti del canto indiano dhrupad
2° seminario con AMELIA CUNI a Palermo
presso la SCUOLA INTERNAZIONALE DI MUSICA PALERMOJAZZ
in via M. Stabile n° 179
Questo secondo laboratorio di canto indiano si svolge su due livelli: 8 ore di insegnamento per tutti i partecipanti e due ore aggiuntive di esercizi specifici sulle tecniche vocali dei raga, i modi musicali indiani, riservate a cantanti e musicisti con previa esperienza della voce.
Programma :
ven.11 Novembre, ore 16:00 – 18:00
sab.12 Novembre, ore 11:00 – 14:00 e 14:00 – 15:00 per cantanti e musicisti
dom. 13 Novembre, ore 11:00 – 14:00 e 14:00 – 15:00 per cantanti e musicisti

Durante le sessioni di studio, Amelia Cuni guida i partecipanti al canto con particolare attenzione alla correlazione fra il corpo e la mente, all’intenzione che supporta l’atto vocale, alla qualità dell’emissione. Coltivando l’ascolto e attraverso esercizi in cui emissione e immaginazione si fondono, si diventa gradualmente coscienti dei profondi echi interiori che l’espressione vocale genera. Si arriva così a condividere la pura gioia di una voce aperta, agile e sensuale, che intona note risplendenti e risuona liberamente generando armonia e serenità. Accompagnati dall’avvolgente suono del tanpura (strumento di accompagnamento, bordone), i partecipanti sperimentano in modo nuovo e diretto il carattere di ciascun intervallo musicale. Attraverso un uso concertato di attenzione e intuizione, si manifestano ulteriori significati nella percezione del suono e nella melodia della voce. Tale disciplina predilige l’esercizio della concentrazione e sviluppa la consapevolezza dell’atto vocale. E’ un’esperienza che ci induce a rielaborare e rinnovare il nostro approccio al canto, si può facilmente integrare con altri percorsi musicali, e risulta di notevole beneficio per chiunque usi la voce professionalmente o per diletto attraverso esercizi alla portata di ciascuno. Non sono necessarie previe esperienze di canto ma le due ore di approfondimento sono dedicate esclusivamente a chi già usa la voce in musica al fine di esercitare alcune delle caratteristiche tecniche vocali del dhrupad. Al momento dell’iscrizione si richiede quindi di documentare l’eventuale richiesta di partecipazione a queste ore aggiuntive con un breve curriculum.
Amelia Cuni ha studiato in modo approfondito in India il canto dhrupad, originato nei templi dell’India del Nord nel XV secolo. Esso si fonda sui principi dello yoga del suono (nada-yoga) che considera il suono come il principio creativo (nada-brahma) e il canto come una riproduzione di tale processo all’interno del nostro corpo, un’affermazione e celebrazione dell’essere.
Si consiglia di portare abiti comodi, una coperta o stuoia per sdraiarsi, un cuscino per sedersi a terra e del materiale per scrivere. E’ permesso registrare le lezioni di canto per uso personale.
Per le iscrizioni, contattare al più presto l’organizzazione:
Alejandra Bertolino Garcia
info @ flamenjazz.it
Mobil + 39 3932872362

 

Seminario a Udine:


RESPIRO, VOCE e CONSAPEVOLEZZA CORPOREA
seminario di Vocalità Meditativa e Metodo Feldenkrais!
con Amelia Cuni e Monia Merluzzi
sab.19 e dom. 20 novembre 2011 – UDINE
organizza l’associazione culturale
GRUPPO RICERCA METODO FELDENKRAIS
Sotto la guida di due esperte insegnanti si terranno delle sessioni di studio che includono lezioni di Vocalità Meditativa secondo il metodo di Amelia Cuni (fondato sugli insegnamenti del canto indiano dhrupad), e lezioni di Consapevolezza Attraverso il Movimento secondo il Metodo Feldenkrais,  guidate dall’insegnante Monia Merluzzi. Potremo così esplorare gli aspetti fondamentali connessi all’emissione vocale con il supporto di un processo d’apprendimento basato sulla profonda interazione tra movimento, sensazione, sentimento e pensiero.
Il seminario affronta temi di fondamentale importanza per il rapporto con la propria voce, attraverso esercizi alla portata di ciascuno. Non sono richieste precedenti esperienze di canto indiano o di Metodo Feldenkrais.
Chi fosse interessato ad approfondire l’esperienza con la voce, potrà prenotare lezioni individuali con Amelia Cuni durante la giornata di lunedì 21 novembre.
Si consiglia di portare abiti comodi, una coperta per sdraiarsi, un cuscino per sedersi a terra e del materiale per scrivere. E’ permesso registrare le lezioni con Amelia Cuni per uso personale.

Luogo, giorni e orari
sabato 19 e domenica 20 novembre
presso l’Istituto “Hamsah”, in via Firenze n°14 a Udine
sabato: 14.00 – 18.30
domenica: 9.30 – 12.30 e 13.30 – 16.30

Per informazioni:
Monia Merluzzi monia.merluzzi @ grmfeldenkrais.it
0432 777416 e 328 9580419

 

__________

Pubblicato in AsiaTeatro, Anno I (2011)

Questa voce è stata pubblicata in Corsi, Workshop e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.