ARCATE D’ARTE 2017: Programma dettagliato

Prosegue a Bergamo il Festival

“Arcate d’arte”
Consonanze di cultura, teatro e arte
III Edizione
Dal 25 maggio al 2 settembre 2017

TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche,
monastero del Carmine, Via Colleoni 21, Bergamo Alta

info@teatrotascabile.org, www.teatrotascabile.org

 

TEATRO

Domenica 2 luglio ore 21.30

Kutiyattam. Mille anni di teatro indiano

Compagnia Nepathya. Attori: Marghi Madhu Chakyar, Dr. Indu G., Nepathya Sreehari Chakyar. Musicisti: Kalamandalam Manikandan, Nepathya Jinesh, Kalanilayam Rajan, Dr. Indu G. (India)

Il Kutiyattam (letteralmente “recitare insieme”) è una delle più illustri testimonianze del rigoglio teatrale di una fecondissima regione dell’India sud-occidentale, il Kerala. Schematizzando, si può affermare che il Kutiyattam è l’antenato del più celebre Kathakali. Un tempo eseguito esclusivamente all’interno del Kuttampalam (lo speciale teatro di cui alcuni templi sono dotati) dai membri della casta dei Chakyar (i discendenti dei mitici sutas, o cantastorie, ricordati nel Mahabharata), il Kutiyattam negli anni ‘50 è uscito dal perimetro sacro del tempio per sfuggire ad una sicura estinzione. In quanto unica forma ancora esistente di teatro tradizionale sanscrito nell’intero sub-continente indiano, nel 2001 il Kutiyattam è stato dichiarato dall’UNESCO “bene immateriale dell’umanità”.

La compagnia Nepathya è composta da attori, suonatori e truccatori che si sono formati sotto la guida diretta dei celebri Chakyar Moozhikkulam Kochukuttan e Ammanur Madhavacharya. Il suo lavoro consiste sia nella conservazione dello stile più classico Kutiyattam che nella ricerca di nuove modalità espressive; ha contribuito alla diffusione del Kutiyattam nel mondo attraverso le numerose tournèe mondiali; collabora con l’Università di Gerusalemme e Tübingen per la documentazione e lo studio di questa antichissima forma di teatro.

INGRESSO: intero 15 euro, ridotto 13 euro (under 25, over 65, soci Lab80)
INFO: Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
Dalle 18.30 alle 20.30 è possibile assistere al trucco ed alla vestizione degli attori.
In collaborazione con Ulisse Fest


Dal 14 al 23 luglio, ore 9-13/14-18

INCONTRI D’ATTORE. Una bottega internazionale per l’attore a venire

A cura del TTB Teatro tascabile di Bergamo

Dedicata a giovani interessati all’arte dell’attore, la scuola è basata sulle tecniche e i metodi di lavoro messi a punto dal TTB nel corso della sua carriera artistica a diretto contatto con i protagonisti della scena mondiale. I parte­cipanti verranno condotti alla conoscenza diretta del lavoro dell’attore attraverso una serie di esperienze (tecniche del teatro laboratorio e del teatro di strada, poetiche e tecniche del teatro classico orientale, tecniche vocali, uso dei trampoli). La scuola sarà integrata da testi­monianze (filmate o dal vivo) e dimostrazioni spettacolari del Tascabile.

Un possibile esito della scuola potrà essere l’in­serimento di alcuni allievi all’interno del programma formativo del TTB.

INFO: Nessun requisito richiesto. Iscrizioni a numero chiuso (max 15 partecipanti). Durata: 10 giorni, 8 ore al giorno. Costo: 450€ (10% di sconto per l’iscrizione di giovani fino a 25 anni di età). Iscrizioni: info@teatrotascabile.org, tel. 035.242095.


Sabato 15 luglio ore 21.30

Rosso Angelico. Danza per un viaggiatore leggero

TTB Teatro tascabile di Bergamo

Uno spettacolo di teatro e danza, che mescola parole e musica, tradizioni asiatiche e occidentali, testi del poeta Rilke e del grande comico Totò. Il lavoro è nato dalla ricerca condotta dal TTB sulla tradizione che ha caratterizzato nel passato la cultura e l’arte europea ed in particolare quella del territorio bergamasco: la Danza Macabra. Lo spettatore viene coinvolto in un vero e proprio viaggio in un mondo rovesciato, né al di là né al di qua della vita, allegro e spaventoso, buffo e sensuale, sconcertante e prevedibile, una danza con gli angeli e con la morte su una sinfonia di voci e frastuoni del Novecento. Da viaggi di questo tipo, si dice, si ritorna sempre diversi, con qualcosa in più.

INGRESSO: intero 15 euro, ridotto 13 euro (under 25, over 65, soci Lab80)
INFO: Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org
In collaborazione con Desidera Festival


Domenica 16 luglio ore 21.30

LA VITA HA RAGIONE, IN TUTTI I CASI

Reading con musica dal vivo di Franco Branciaroli e Piercarlo Sacco (fisarmonica).

Dalle Lettere a un giovane poeta, di Rainer Maria Rilke. Produzione Teatro de Gli Incamminati.

Le Lettere a un giovane poeta furono indirizzate da Rilke al giovane scrittore Kappus fra il 1903 e il 1908. Pubblicate postume nel 1929, sono una strada che conduce ai luoghi immutabili dell’essere. La conversazione epistolare prende il via quando Rilke, trentenne, ha già attraversato le tempeste interiori della sua esistenza e l’educazione di Kappus all’arte diventa educazione alla vita. I consigli su poesia, critica, e creazione, diventano consigli per la ricerca di fiducia interiore: contemplativa, silenziosa e solitaria. Franco Branciaroli è attore e regista. Debutta al Piccolo nell’estate 1970 in La battaglia di Lobowitz di Peter Hacks, con la regia di Guy Rétoré. Dal ‘72 al ‘76 lavora con Aldo Trionfo allo Stabile di Torino in numerosi spettacoli tra cui Faust – Marlowe – Burlesque, pastiche di Trionfo e Salveti, in coppia con Carmelo Bene. Ha lavorato con numerosi registi, tra cui Ronconi, Scaparro, Squarzina, Testori, De Bosio, Sciaccaluga, Sepe, Lavia e Calenda. Ha lavorato al cinema con Michelangelo Antonioni, Mikos Jancso, Tinto Brass, Cristina Comencini. Da luglio 2010 è consulente artistico del Centro Teatrale Bresciano.

INGRESSO: biglietto unico 5 euro

In collaborazione con Desidera Festival


Dal 15 al 29 luglio: residenza artistica internazionale

Venerdì 28 e sabato 29 luglio ore 21.30: prove aperte al pubblico

LA BROCCA. Uno spettacolo in divenire

Liberamente tratto da La caverna di José Saramago. Adattamento teatrale, regia e interpretazione di Priscilla Duarte (Brasile). Collaborazione artistica: François Kahn (Francia). Una produzione Teatro Diadokai (Brasile).

“Credo che la somiglianza più inquietante tra la caverna di Platone e il mondo di oggi sia la confusione tra realtà e apparenza. È vero che le immagini sono lì per mostrarci la realtà, ma nel momento in cui ce la mostrano, finiscono anche per nasconderla”, dice José Saramago riguardo il suo romanzo La Caverna. Per l’adattamento teatrale, Priscilla Duarte e François Kahn intraprendono una ricerca sul racconto, sul suono e sull’ascolto, in cui lo stile orale di Saramago acquisisce corpo e voce e la parola diventa veicolo per un’azione scenica essenziale.

François Kahn nel 1975 incontra Jerzy Grotowski e, fino al 1981, partecipa come guida ai lavori para-teatrali del Teatr Laboratorium di Wroclaw (Polonia). Membro del gruppo Internazionale l’Avventura di Volterra (1982 -1985) diviene poi attore, regista e drammaturgo presso il CSRT di Pontedera diretto da Roberto Bacci. Da più di vent’anni François Kahn svolge tra Italia e Francia il progetto TEATROdaCAMERA. Nel 2016 pubblica Le Jardin – Récits et réflexions sur le travail para- théâtral de Jerzy Grotowski entre 1973 et 1985 presso l’Accademia University Press di Torino.

Priscilla Duarte è stata attrice (1989-1994) al Teatro Tascabile. Nel 1996 fonda in Brasile il Teatro Diadokai insieme al regista Ricardo Gomes. La sua formazione artistica include il teatro-danza classico indiano in stile Orissi, il Metodo GDS di catene muscolari e articolari e il Metodo Pilates. Nel 1996 partecipa ad un seminario tenuto da François Kahn e da allora stabilisce con lui un costante rapporto di collaborazione. Nel 2015 entra nell’UFMG-Universidade Federal de Minas Gerais con il progetto di dottorato di ricerca La maturità dell’attore: dialoghi sul tempo tra vita e arte.

INGRESSO GRATUITO fino ad esaurimento posti.

INFO: Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.or. Le prove aperte si terranno in portoghese, lingua madre dello scrittore e dell’attrice.


Domenica 30 luglio ore 19.30

VIAGGIO A IZU

Dal racconto Izu no odoriko (La danzatrice di Izu) di Kawabata Yasunari

Adattamento teatrale, regia e interpretazione: François Kahn (Francia)

“L’origine di Viaggio a Izu risale a quando, poco più che adolescente, ho letto La danzatrice di Izu. L’idea di farne un monologo mi si è presentata con evidenza anni dopo, quando, nel 2003, fui colpito da due eventi: la mostra retrospettiva a Milano dell’opera di Hokusai (1760 -1849), uno dei maggiori maestri della stampa giapponese, e la pubblicazione in italiano delle opere scelte di Kawabata fra le quali La danzatrice di Izu, nella traduzione limpida e musicale di Antonietta Pastore. Ne ho dunque scritto un adattamento teatrale in cui non ho cercato di riprodurre le stampe dei maestri dell’Ukiyoe e nemmeno di imitare lo stile del teatro tradizionale giapponese; ho tentato, piuttosto, di evocare le sensazioni e le emozioni che avevo provato quando sono stato rapito dalla poesia di quello strano universo: il Giappone” (François Kahn)

INGRESSO: intero 15 euro, ridotto 13 euro (under 25, over 65, soci Lab80)
INFO: Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org


Sabato 22 luglio ore 16.30
Venerdì 28 luglio ore 16.30
Sabato 29 luglio ore 11 e 16.30
Domenica 30 luglio ore 11 e 16.30

Fuochi d’artificio

Visita teatrale itinerante al monastero del Carmine

TTB Teatro tascabile di Bergamo

Ogni “stanza” del Carmine è intrisa di una sua peculiare natura, porta dentro di sé segni distintivi, evoca differenti spiriti, chiede di aderire al suo linguaggio fatto di pietre e di geometrie.

Fuochi d’artificio è un’opera “classica” del Teatro Tascabile, dalla struttura aperta, una raccolta di frammenti tratti dagli spettacoli che il TTB ha prodotto nel corso della sua lunga carriera artistica in cui musicisti invisibili e monaci burloni, clown popolari e dispettose scimmie balinesi, nobili trampolieri, danzatori indiani e bailaoras flamencas ridanno vita ed energia, voci e suoni, a volte ironici, indipendenti e irriverenti, agli spazi interni del Monastero, ibridandone i registri.

INGRESSO: intero 8 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65, soci Lab80)
INFO: Prenotazione consigliata tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org


ARTE CONTEMPORANEA

In collaborazione con Contemporary Locus, NAHR Art&Habitat Residency e Festival Danza Estate

Domenica 25 giugno, ore 15: presentazione artisti, Sede NAHR (Via Sottochiesa 135 – 161, Taleggio, Bg)

Dal 25 al 30 giugno: residenza d’artista internazionale, Sede NAHR

Sabato 1 luglio, ore 17: evento conclusivo del progetto, Sede TTB (via Colleoni 21, Bergamo Alta)

00 RESIDENCY 2017_stone&rock

Con Francesco Fonassi (chiamato da Contemporary Locus), Urs Stauffer (chiamato da Festival Danza Estate | CSC Anymore), Rosa Da Lima Iannone (chiamata da TTB Teatro tascabile di Bergamo).

00 RESIDENCY è un nuovo progetto di residenze d’artista che nel 2017 si sviluppa nel contesto naturalistico della Val Taleggio, favorendo la relazione fra pratiche e ricerche artistiche (arti visive, danza, teatro) in un tessuto ambientale e di ricerca sensibile al tema della natura quale fonte di ispirazione e misura delle risorse disponibili. Con l’obiettivo di un incontro tra discipline, 00 RESIDENCY prevede la chiamata di tre artisti provenienti dai diversi ambiti che potranno svolgere specifiche esperienze di ricerca, sperimentazione, scambio e relazione, convivendo per una settimana nell’habitat naturale delle Alpi Orobie. Il tema, stone&rock, prende spunto dal programma internazionale multidisciplinare di residenza estiva inaugurato nel 2015 da NAHR che ogni anno invita ricercatori e studiosi ad approfondire temi legati ad un elemento naturale.

–          Domenica 25 giugno ore 15 sede NAHR, presentazione dei tre artisti e incontro con il gruppo di ricercatori internazionali di NAHR;

–          Sabato 1 luglio ore 17 sede del TTB, restituzione pubblica dell’esperienza.

La residenza sarà documentata sulle apposite piattaforme dedicate, con l’obiettivo di condividere con un pubblico allargato il diario dell’esperienza.

INGRESSO GRATUITO fino ad esaurimento posti per le giornate del 25 giugno e dell’1 luglio.

INFO: Per seguire il progetto visitare i siti 
teatrotascabile.orgnahr.itcontemporarylocus.it
e le pagine Facebook e Instagram della residenza.


CINEMA

In collaborazione con Lab80 film

17-18-19-24-25-26-31 agosto, 1-2 settembre ore 21

CINE-TASCABILE

Torna il cinema nel monastero del Carmine con nove appuntamenti. Film vecchi e nuovi indagano relazioni, contaminazioni, consonanze, suggestioni: il cinema incontra e assorbe la musica, la danza, il teatro, l’arte. Un viaggio che tocca aree geografiche e culturali differenti e a volte lontane, come è sempre stato, fin dalle origini, quando i fratelli Lumière inviavano i loro operatori in giro per il mondo. Film che raccontano alcuni tra i tanti modi di leggere, interpretare e rappresentare la realtà, ma anche i sentimenti, l’immaginazione, la memoria, il tempo, il lavoro, i gesti e le parole.

INFO: ingresso intero 6 euro, ridotto 5 euro (under 25, over 65), soci Lab80 4 euro. PROGRAMMA: teatrotascabile.org, lab80.it


DANZA

In collaborazione con Festival Danza Estate

25-26-27 maggio

L’ATTORE CHE DANZA

Seminario teorico-pratico di teatro-danza classico indiano in stile Bharata Natyam

A cura di P. Praveen Kumar (Chithkala School of Dance – Bangalore, India)

Agli allievi si propone un’introduzione al teatro-danza classico indiano in stile Bharata Natyam attraver­so l’esercizio e lo studio dei suoi elementi di base, dai passi fondamentali allo studio dei primi rudimenti della recitazione.

INFO: Nessun requisito richiesto. Iscrizioni a numero chiuso (max 15 partecipanti). Orari: 25-26 maggio ore 18-20, 27 maggio ore 10.30-12.30. Costo: 60€ (10% di sconto per l’iscrizione di giovani fino a 25 anni). Possibilità di prenotare lezioni individuali al costo di 20 euro/ora. Iscrizioni: tel. 035.242095, info@teatrotascabile.org


Mercoledì 31 maggio ore 21.30

ANGIKAM NRUTHYA SAMBHRAMA

Spettacolo di teatro-danza classico indiano stile Bharata Natyam

Con il Maestro P. Praveen Kumar (India)

Il Bharata Natyam ha origine nel Tamil Nadu (India del Sud). Un tempo esso era eseguito nei templi da danzatrici sacre, le devadasi, che venivano allevate e istruite nelle arti e nella musica unicamente a questo scopo. Caduto in disgrazia a causa della censura vittoriana ai tempi del dominio britannico, il Bharata Natyam è stato restituito al suo prestigio culturale e artistico dopo l’indipendenza, conservando le caratteristiche tecniche e religiose di ogni danza classica dell’India.

P. Praveen Kumar è un danzatore d’eccezione e un grande solista. Cresciuto sotto la guida del guru Smt. Narmada, ha deciso di dedicarsi completamente al Bharata Natyam dopo aver incontrato il Prof. C.V. Chandrashekar, uno dei più grandi interpreti di Bharata Natyam del ‘900, col quale ha concluso il suo percorso di apprendimento. La sua danza si caratterizza per la purezza dello stile più classico e per la perfezione tecnica della danza pura (nritta) accompagnata da una eccellente interpretazione dell’abhinaya (danza recitata).

INFO: ingresso intero 15 euro, ridotto 10 euro. Per questo spettacolo sono valide le riduzioni applicate dal Festival Danza Estate (festivaldanzaestate.it). Biglietteria: CSC ANYMORE via Don Luigi Palazzolo 23/C – Bergamo, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00, tel 035.224700; online vivaticket.it; nel giorno di spettacolo direttamente sul luogo dell’evento, un’ora prima dall’inizio.
In collaborazione con Festival Danza Estate


Giovedì 15 giugno ore 21.30

I meet you… if you want

Spettacolo di danza di e con Andrea Gallo Rosso e con Manolo Perazzi.

Sound design Adele Madau e Federico Dal Pozzo. Voce Rebecca Rossetti. Light design Francesco Dell’Elba e Alice Coll. Costume Filomena Saltarelli.

I meet you… if you want esplora la completezza della persona in relazione agli altri e in connessione con la parte affettiva di ognuno di noi; indaga i rapporti umani, le presenze e le assenze, i delicati equilibri interpersonali e le tracce lasciate dalle storie importanti che incrociano la nostra vita. Sulla scena due corpi schiena a schiena in una doccia di luce. Muovendosi sviluppano un dialogo dove il non-contatto si tramuta in una “presenza costante”. La ricerca coreografica, iniziata da un luogo di memorie personali e immagini evocative, come il mito dell’Androgino, é approdata alla parte animale di ognuno di noi.

Andrea Gallo Rosso deve la sua formazione in ambito contemporaneo principalmente alla città di Torino‚ dove ha studiato con Franca Pagliassotto‚ Cristina Golin‚ Maria Cristina Fontanelle‚ Daniela Paci ed ha completato il suo percorso di studi a livello internazionale con David Zambrano‚ Emio Greco‚ Ismael Ivo‚ Laura Aris‚ Pedro Berdayes e José Reches‚ Luis Lara Malvasias, Jens Van Deale.  I suoi lavori sono stati presentati in numerosi festival, in Italia e all’estero. Nel 2014 è stato finalista al Premio Equilibrio Roma e a Les HiverOclites di Avignone con il lavoro I meet you… if you want; nel 2015 ha vinto il bando Residenze Coreografiche Lavanderia a Vapore 3.0 di Piemonte dal Vivo.

A seguire

Everything is ok

Spettacolo di danza di e con Marco D’Agostin

Suono lksa. Disegno luci Rocco Giansante. Movement coach Marta Ciappina. Consulenza drammaturgica Kristin De Groot. Direzione tecnica Paolo Tizianel. Foto e video Alice Brazzit.

Everything is ok si pone come un esperimento sulla stanchezza del guardare. Da una parte il performer, che incarna una catena ininterrotta di movimenti, depositando segni, posture e dinamiche che richiamano a sé il vasto territorio dell’intrattenimento. Dall’altra parte il pubblico, sottoposto a un bombardamento d’immagini che ne vuole testare il limite di sazietà, il momento in cui lo sguardo, appunto, si stancherà di guardare. È su questo fragile terreno di abbandono che si innesta la possibilità di una lenta espansione dello sguardo, pronto forse ad accogliere quello che finora è stato invisibile: cosa ci resta da guardare, ora, tutti assieme?

Marco D’Agostin si è formato con maestri di fama internazionale (tra cui Y. Godder, N. Charnok, E. Greco/Accademia Mobile). Come interprete ha collaborato con Claudia Castellucci / Socìetas Raffaello Sanzio, Alessandro Sciarroni, Liz Santoro, Sharon Friedman, Giorgia Nardin. Menzione Speciale al Premio Scenario 2011, finalista al 17MasDanza Dance Festival, Premio Prospettiva Danza 2012 e rete Teatri del Tempo Presente 2013; con la sua ultima creazione Everything is OK è stato selezionato dalla rete Aerowaves 2016, che circuita in Italia e all’estero in prestigiosi Festival tra i quali i Rencontres Choréographique di Parigi.

INFO: ingresso intero 15 euro, ridotto 10 euro. Per questa serata sono valide le riduzioni applicate dal Festival Danza Estate (festivaldanzaestate.it). Biglietteria: CSC ANYMORE via Don Luigi Palazzolo 23/C – Bergamo, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00, tel 035 224700; online vivaticket.it; nel giorno di spettacolo direttamente sul luogo dell’evento, un’ora prima dall’inizio.
In collaborazione con Festival Danza Estate


INFORMAZIONI

TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche, monastero del Carmine, Via Colleoni 21, Bergamo Alta. Tel. 035.242095, 366.6661347, info@teatrotascabile.org, www.teatrotascabile.org

SEDI: tutte le iniziative si tengono nella sede del TTB, tranne una parte di 00residency2017_stone&rock che si svolge nella sede di NAHR (via Sottochiesa 135-161, Taleggio, Bg).

CASO DI PIOGGIA: In caso di maltempo le attività si terranno negli spazi interni del Tascabile.

PRENOTAZIONI: per ragioni di capienza il numero di partecipanti è limitato, si consiglia la prenotazione con le modalità indicate per ogni iniziativa. Per la sezione Cinema non è richiesta la prenotazione.

IL TEATRO TASCABILE SI RISERVA EVENTUALI VARIAZIONI DI PROGRAMMA.

 

__________

Pubblicato in AsiaTeatro, Anno VII (2017)

Pubblicato in Festival, Spettacoli | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su ARCATE D’ARTE 2017: Programma dettagliato

Festival Summer Mela 2017

Per la quinta edizione del festival Summer Mela dal 17 giugno al 5 luglio arrivano a Roma  grandi interpreti della danza e della musica indiana. Alcuni eventi si svolgeranno anche a Bologna, Ravenna, Venezia,  Zagarolo.

Il programma completo del festival Festival Summer Mela 2017 è disponibile sul sito http://www.summermela.find.org.in


FIND Foundation, in collaboration with the Embassy of India in Rome, presents:

ATTAKKALARI CENTER FOR MOVEMENT ARTS
SHANTALA SHIVALINGAPPA
ATMANANDA AND MARIANNA
BAHAUDDIN DAGAR • PELVA NAIK • SUDARSHAN CHANA
KRISHNA MOHAN BHATT • SOUGATA CHOWDHURY • NIHAR MEHTA
ALAIN DANIÉLOU – IL LABIRINTO DI UNA VITA

DANCE • MUSIC • CINEMA

Roma FINDs India is a Festival of Indian Cultural and Art organised annually by FIND since 2013 in the city of Rome and in the surrounding province. MELA in Sanskrit means “meeting” or collective celebration of a particular festivity; indeed, the Kumbh Mela is perhaps the best-known of these events, gathering millions of pilgrims in India’s most holy places. Thus, the Summer Mela is conceived as a moment of celebration and an invitation to participate and understand Indian culture in its finest traditional and contemporary expressions.

EVENTS SUMMERMELA 2017

CINEMA
15 June ITALIAN PREMIÈRE • 7.30pm, Cinema Jolly, Biografilm Festival, BOLOGNA
ALAIN DANIÉLOU – Il Labirinto di una Vita _ 78′
a documentary film by RICCARDO BIADENE – ITA/FRE/ENG/GER Sub ITA
Produced by Fondazione FIND and Kama Productions
presented by the director, together with Grazia MARCHIANO’ (Orientalist, Elémire Zolla Archives), Pietro FAIELLA (actor, docufilm narrator)
followed by a performance by ATMANANDA (Kuchipudi), Marianna BIADENE, Giuditta DE CONCINI (Bharatanatyam),
Sanjay KANSA BANIK (tabla) Jacopo PACIFICO (bansuri flute)
19 June repeat screening • 3.30pm, Cinema Lumiere, Biografilm Festival, BOLOGNA
presented by the director, and Ritwik SANYAL (Dhrupad singer, former Rector, Performing Arts BHU University)
22 June • 6pm, Teatro Alighieri, Ravenna Festival, RAVENNA
in collaboration with Darbar Festival and ATER Teatri Emilia Romagna
presented by the director, together with Franco MASOTTI (Director, Ravenna Festival), Sandeep VIRDEE (Director, Darbar Festival)
29 June • 9pm, Cinema Farnese, ROME
Presentation by the director, together with Giorgio MILANETTI (Prof. of Hindu Literature, Università Sapienza), Adrián NAVIGANTE (Director, Intellectual Dialogues FIND), Emanuele TREVI (Author)
8 July competing • 10.30pm, S.Maria dello Spasimo, SoleLuna Festival, PALERMO

CONTEMPORARY DANCE
17 June / 18 June • 9pm, Teatro Argentina, ROME
BHINNA VINYASA _ 60′
a performance by ATTAKKALARI CENTER FOR MOVEMENT ARTS
artistic direction and choreography: Jayachandran Palazhy
Dancers: Meghna NAMBIAR, Sylvester MARDI, Hema Bharathi PALANI, Parth BHARDWAJ, Anindita GHOSH, Snigdha PRABHAKAR script: Andres Morte TERES; live music and sound design, Martin LUTZ; digital design, Luca BRINCHI; costumes Aloka Gloria D’SOUZA; musical collaboration: K.R.V. PULKESHI, Balasubramanya SHARMA, P. JANHARDANA; lighting design: Shymon CHELAD, Andrea NARESE
promoted by Fondazione Fabbrica Europa, in collaboration with Teatro di Roma – Teatro Nazionale
produced by Attakkalari Center for Movement Arts Bangalore, Fondazione Fabbrica Europa, in collaboration with Teatro della Toscana, CSRT Teatro Era, Pontedera and with the support of the Indian Ministry of Culture, Goethe Institute Max Mueller Bhavan Bangalore, TNQ Pvt, Norwegian Ministry of Foreign Affairs, Norwegian Embassy/New Delhi
with the patronage of the Embassy of India in Rome; coordination and production: Fabbrica Europa, Kama Productions.

CLASSICAL INDIAN KUCHIPUDI DANCE
20 June • 6pm, Gardens of the Auditorium Parco della Musica, ROME
OPEN YOGA SESSION_ 2h by Associazioni Yoga, and in collaboration with the Embassy of India in Rome
in conjunction with the International Day of Yoga
20 June • 9pm, Sala Petrassi, Auditorium Parco della Musica, ROME
SWAYAMBHU_85′
with SHANTALA SHIVALINGAPPA (dancer and choreography), Ramesh JETTY (voice), D.V. Prasanna KUMAR (nattuvangam),
Neelamani RAMAKRISHNAN (mridangam), Rajkamal NAGARAJ (flute)
artistic consulting: Savitry NAIR; lighting and technical supervision: Nicholas BOUDIER; costumes, D.S. AIYYELU
in collaboration with Fondazione Musica per Roma / Luglio Suona Bene 2017, Embassy of India in Rome
a co-production Kama Productions / Hikari, technical partner Guru Indian Restaurant

DANCE WORKSHOP
23 / 24 / 25 June • Sala Petrassi, Palazzo Rospigliosi, ZAGAROLO
MASTERCLASS IN CLASSICAL INDIAN KUCHIPUDI DANCE
with SHANTALA SHIVALINGAPPA
by Associazione Gamaka
in collaboration with Municipality of Zagarolo, Embassy of India in Rome, Istituzione Palazzo Rospigliosi
information and registration: associazionegamaka.blogspot.com

CLASSICAL INDIAN KUCHIPUDI / BHARATANATYAM DANCE
24 June • 9pm, Gardens of Palazzo Rospigliosi, ZAGAROLO (RM)
MARGA _ 75′
with ATMANANDA (Kuchipudi) and MARIANNA BIADENE (Bharatanatyam)
promoted and organised with the Municipality of Zagarolo
in collaboration with the Embassy of India in Rome, Istituzione Palazzo Rospigliosi, Associazione Gamaka
this event is free of charge

CLASSICAL INDIAN MUSIC
28 June • 6pm, Accademia Filarmonica, ROME
OPEN YOGA SESSION_ 2h by Associazioni Yoga, and in collaboration with the Embassy of India in Rome
in conjunction with the International Day of Yoga
28 June • 9.30pm, Accademia Filarmonica, ROME
COLOURS OF DHRUPAD _ 80′
with BAHAUDDIN DAGAR (rudra veena) PELVA NAIK (vocals), SUDARSHAN CHANA (jori)
Promoted and organised with Accademia Filarmonica Romana / Desideria Festival
in collaboration with the Embassy of India in Rome, Darbar Festival, ATER Associazione Teatrale Emilia Romagna
2 July • 8pm, Sale Apollinee, Teatro La Fenice, VENICE
in collaboration with Fondazione Teatro La Fenice, Darbar Festival, ATER Associazione Teatrale Emilia Romagna

CINEMA
29 June • 9pm, Cinema Farnese, ROME
ALAIN DANIÉLOU: Il Labirinto di una Vita _ 78′
a documentary film by RICCARDO BIADENE – ITA/FRE/ENG/GER, Sub ITA
Produced by Fondazione FIND and Kama Productions
Presentation by the director, together with Giorgio MILANETTI (Prof. of Hindu Literature, Università Sapienza), Adrián NAVIGANTE (Director, Intellectual Dialogues FIND), Emanuele TREVI (Author)
in collaboration with the Embassy of India in Rome

CLASSICAL INDIAN MUSIC
5 July • 9.30pm, Accademia Filarmonica Romana, ROME
DHYANA _ 80′
with KRISHNA MOHAN BHATT (sitar), SOUGATA ROY CHOWDHURI (sarod), NIHAR MEHTA (tabla)
promoted and organised with Accademia Filarmonica Romana / Desideria Festival
in collaboration with the Embassy of India in Rome

 

__________

Pubblicato in AsiaTeatro, Anno VII (2017)

Pubblicato in Festival | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Festival Summer Mela 2017

Festival Summer Mela 2017 a Roma: anticipazioni

Sarà pubblicato tra poco il programma del festival  Festival Summer Mela 2017 sul sito http://www.summermela.find.org.in .

Intanto l’associazione Gamaka ci segnala che tra gli ospiti del festival quest’anno ci sarà la danzatrice/coreografa Shantala Shivalingappa, rinomata interprete di danza classica indiana kuchipudi e contemporanea. Dal 20 al 25 Giugno Shantala Shivalingappa sarà ospite del Festival con due appuntamenti: il 20 Giugno all’Auditorium di Roma, Shantala presenterà lo spettacolo Swayambhu (inizio spettacolo ore 21), e dal 23 al 25 giugno terrà una masterclass di Kuchipudi a Zagarolo (RM).

 23-24-25 Giugno 2017, Palazzo Rospigliosi, Zagarolo (RM)
MASTERCLASS di DANZA INDIANA KUCHIPUDI con SHANTALA SHIVALINGAPPA [evento promosso da Fondazione FIND, a cura di Associazione Gamaka, in collaborazione con Palazzo Rospigliosi e Comune di Zagarolo].

La Masterclass prevede 3 giorni di studio intensivo e si rivolge a danzatori esperti/professionisti e non. Il programma prevede principalmente lo studio della tecnica e del repertorio della danza Kuchipudi, e propone parallelamente un lavoro di ricerca trasversale alla danza kuchipudi e al teatro-danza contemporaneo. Il percorso si sviluppa attraverso lo studio di alcune coreografie del repertorio di Shantala (nella danza contemporanea e kuchipudi), e l’approfondimento di alcune pratiche performative complementari (yoga, arti marziali). A tutti i partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione al termine della masterclass. Evento promosso da Fondazione FIND, a cura di Associazione Gamaka, in collaborazione con Palazzo Rospigliosi e Comune di Zagarolo. Maggiori informazioni sulla Masterclass sono pubblicate nel sito dell’Ass. Gamaka
http://www.associazionegamaka.blogspot.it
email: gama-ka@live.com t. +39 3465960083
pagina facebook : https://www.facebook.com/NatyaKala/

SHANTALA SHIVALINGAPPA “figlia dell’oriente e dell’occidente” è nata a Madras in India ed è cresciuta a Parigi, in un ambiente ricco di danza e di musica. Il suo primo guru è stata la madre, Savitry Nair, la quale l’ha iniziata allo studio della danza classica indiana Bharatanatyam. Shantala si è in seguito dedicata allo studio dello stile Kuchipudi, sotto la guida del maestro Vempati Chinna Satyam ed è oggi riconosciuta come la maggiore ambasciatrice della danza Kuchipudi in occidente. Accompagnata dal suo gruppo di musicisti indiani, ha presentato i suoi lavori in prestigiosi teatri e festival internazionali. Ha lavorato con celebri artisti quali Maurice Béjart (1789 …et nous), Peter Brook (La tempesta, La tragedia di Amleto), Bartabas (Chimère), Ushio Amagatsu (Ibuki), Pina Bausch (O Dido; Nefès; Bamboo Blues; e altri) e Sidi Larbi Cherkaoui (Play). Tra i suoi lavori di danzatrice e coreografa ricordiamo: “Shiva Ganga” 2004; “Namasya” 2007; “Gamaka” 2007; “Akasha” 2013; “Sangama” 2013.


SEGNALIAMO QUI DI SEGUITO GLI APPUNTAMENTI CON LA DANZA CHE SARANNO PRESENTATI NELL’AMBITO DELLA IV EDIZIONE DEL FESTIVAL SUMMER MELA a ROMA. Ricordiamo che ad essi si accompagnano altri eventi musicali di rilievo (Bahauddin Dagar, Krishna Mohan Batt) e proiezioni cinematografiche (tra cui “ALAIN DANIELOU – Il Labirinto di una Vita” di R. Biadene film doc 78′)

20 Giugno 2017, ore 21, Auditorium Parco della Musica, Roma
SWAYAMBHU Spettacolo di Danza Indiana Kuchipudi
di e con SHANTALA SHIVALINGAPPA
con: J.Ramesh (voce) D.V. Prasanna Kumar (nattuvangam), N.Ramakrishnan (mridangam), Rajkamal Nagaraj (flauto)

17/18 Giugno 2017, ore 21 , Teatro Argentina, Roma
Spettacolo BHYNNA VINYASA
di e con ATTAKALARI CENTRE FOR MOVEMENT ARTS

24 Giugno 2017, ore 21 , Palazzo Rospigliosi, Zagarolo (RM)
MARGA – Spettacolo di Danza Kuchipudi e Bharatanatyam
di e con ATMANANDA e MARIANNA BIADENE

Per  il programma completo del Festival Summer Mela 2017 si rimanda al sito
http://www.summermela.find.org.in

__________

Pubblicato in AsiaTeatro, Anno VII (2017)

Pubblicato in Varie | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Festival Summer Mela 2017 a Roma: anticipazioni

Festival Arcate d’Arte 2017 a Bergamo

“Arcate d’arte”
Consonanze di cultura, teatro e arte
III Edizione
Dal 25 maggio al 2 settembre 2017
TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche,
monastero del Carmine, Via Colleoni 21, Bergamo Alta

Inizia con la danza Bharata Natyam il festival “Arcate d’arte”, progetto del TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e dell’IXO Istituto di cultura scenica orientale, realizzato con Contemporary Locus, Festival Danza Estate, LAB 80 Film, con la collaborazione di deSidera Festival, NAHR Art&Habitat Residency, UlisseFest e con il sostegno di Comune di Bergamo e Suntrading spa.
 
Arcate d’Arte – consonanze di teatro, cultura e arte, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Bergamo, intende definire il chiostro del monastero del Carmine, sede del TTB, come luogo dedicato alla integrazione e condivisione delle differenti discipline artistiche, un luogo di sperimentazione e contaminazione dove esperienze diverse e all’apparenza lontane possano incontrarsi in una casa comune. Per questo il TTB coinvolge nella sua programmazione Contemporary Locus per le arti visuali, Lab80 film per il cinema, e da quest’anno l’inedita collaborazione con CSC Anymore-Festival Danza Estate.

Il tema conduttore dell’edizione 2017 riguarda l’insuperata dialettica fra teatro europeo e teatro asiatico, tra arte occidentale e arte orientale.
“Tutta questa nozione di Oriente e Occidente è una nozione confusa. Chi sono gli Orientali, chi sono gli Occidentali? Non c’è un solo Oriente, non c’è un solo Occidente”, diceva Grotowski, ma di fatto gli artisti più rilevanti del teatro e della danza contemporanei si inchinano all’esperienza asiatica e alla capacità di suggestione e di seduzione di quella cultura.
Il dominio della scrittura, il valore e la forza della parola letterariamente organizzata caratterizzano in modo determinante il teatro occidentale e da questa ipoteca primaria discendono le sue molteplici conseguenze; in Oriente l’accento è posto su una partecipazione totale dell’organismo all’evento artistico. L’attore orientale è un cristallo che polarizza talmente la luce da rendere praticamente impercettibile l’eventuale dato letterario di riferimento. È questa luce polarizzata che ha abbagliato Artaud o i creatori americani della danza contemporanea.

TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche
info@teatrotascabile.org, www.teatrotascabile.org

 

Mercoledì 31 maggio ore 21.30
ANGIKAM NRUTHYA SAMBHRAMA
Spettacolo di teatro-danza classico indiano stile Bharata Natyam
Con il Maestro P. Praveen Kumar (India)

Il Bharata Natyam ha origine nel Tamil Nadu (India del Sud). Un tempo esso era eseguito nei templi da danzatrici sacre, le devadasi, che venivano allevate e istruite nelle arti e nella musica unicamente a questo scopo. Caduto in disgrazia a causa della censura vittoriana ai tempi del dominio britannico, il Bharata Natyam è stato restituito al suo prestigio culturale e artistico dopo l’indipendenza, conservando le caratteristiche tecniche e religiose di ogni danza classica dell’India.
P. Praveen Kumar è un danzatore d’eccezione e un grande solista. Cresciuto sotto la guida del guru Smt. Narmada, ha deciso di dedicarsi completamente al Bharata Natyam dopo aver incontrato il Prof. C.V. Chandrashekar, uno dei più grandi interpreti di Bharata Natyam del ‘900, col quale ha concluso il suo percorso di apprendimento. La sua danza si caratterizza per la purezza dello stile più classico e per la perfezione tecnica della danza pura (nritta) accompagnata da una eccellente interpretazione dell’abhinaya (danza recitata).

INFO: ingresso intero 15 euro, ridotto 10 euro. Per questo spettacolo sono valide le riduzioni applicate dal Festival Danza Estate (festivaldanzaestate.it).
Biglietteria: CSC ANYMORE via Don Luigi Palazzolo 23/C – Bergamo, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00, tel 035.224700; online vivaticket.it; nel giorno di spettacolo direttamente sul luogo dell’evento, un’ora prima dall’inizio.
In collaborazione con Festival Danza Estate


ARCATE D’ARTE 2017: Calendario

Il programma potrebbe essere soggetto a variazioni che verranno opportunamente comunicate attraverso il sito www.teatrotascabile.org.

MAGGIO

Dal 25 al 27 maggio
“L’attore che danza” seminario con P. Praveen Kumar (India)

Mercoledì 31 maggio ore 21.30
“Angikam Nruthya Sambhrama” spettacolo con P. Praveen Kumar (India)

GIUGNO

Giovedì 15 giugno ore 21.30
“I meet you… if you want” spettacolo di e con Andrea Gallo Rosso e Manolo Perazzi
A seguire
“Everything is ok” spettacolo di e con Marco D’Agostin

Dal 25 giugno al 1 luglio
“OOResidency2017_stone&rock” residenza artistica internazionale

Domenica 25 giugno ore 15.00
“OOResidency2017_stone&rock” presentazione artisti (Sede NAHR, Taleggio, Bg)

LUGLIO

Sabato 1 luglio ore 17
“OOResidency2017_stone&rock” restituzione pubblica progetto

Domenica 2 luglio ore 21.30
“Kutiyattam. Mille anni di teatro indiano” spettacolo con Compagnia Nepathya (India)

Dal 14 al 23 luglio
“La Brocca” residenza artistica internazionale

Sabato 15 luglio ore 21.30
“Rosso Angelico: Danza per un viaggiatore leggero” spettacolo con TTB

Domenica 16 luglio ore 21.30
“La vita ha ragione: in tutti i casi” reading con musica dal vivo di Franco Branciaroli e Piercarlo Sacco (fisarmonica)

Sabato 22 luglio ore 16.30
“Fuochi d’artificio” visita spettacolare con TTB

Venerdì 28 luglio ore 16.30
“Fuochi d’artificio” visita spettacolare con TTB

Venerdì 28 luglio ore 21.30
“La Brocca” prove aperte con Priscilla Duarte (Brasile) e François Kahn (Francia)

Sabato 29 luglio ore 11.00 e 16.30
“Fuochi d’artificio” visita spettacolare con TTB

Sabato 29 luglio ore 21.30
“La Brocca” prove aperte con Priscilla Duarte (Brasile) e François Kahn (Francia)

Domenica 30 luglio ore 11.00 e 16.30
“Fuochi d’artificio” visita spettacolare con TTB

Domenica 30 luglio ore 21.30
“Viaggio a Izu” spettacolo con François Kahn (Francia)

AGOSTO

17-18-19-24-25-26-31 agosto ore 21.00
CINE-TASCABILE proiezione

SETTEMBRE

1-2 settembre ore 21
CINE-TASCABILE proiezione

INFORMAZIONI
TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche, monastero del Carmine, Via Colleoni 21, Bergamo Alta. Tel. 035.242095, 366.6661347, info@teatrotascabile.org, www.teatrotascabile.org

SEDI: tutte le iniziative si tengono nella sede del TTB

CASO DI PIOGGIA: In caso di maltempo le attività si terranno negli spazi interni del Tascabile.

PRENOTAZIONI: per ragioni di capienza il numero di partecipanti è limitato, si consiglia la prenotazione con le modalità indicate per ogni iniziativa.

__________

Pubblicato in AsiaTeatro, Anno VII (2017)

Pubblicato in Festival, Film, Incontri, Spettacoli | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Festival Arcate d’Arte 2017 a Bergamo

Maggio in danza

L’Accademia Sangam presenta: conferenze, ospiti internazionali, spettacoli

6 maggio 2017
concerto spettacolo del Dunia Trio, h. 19.00 al Merano Yoga Meeting
Sala: Palco – Kursaal. Ingresso libero.
http://www.yogameeting.org/il-meeting-/edizione-2021/special-events-4

7 maggio 2017
Laboratorio danza indiana bambini e poi workshop per adulti a Trento:
info: marta_angelilli@hotmail.com
http://www.ashtangayogatrento.com/

15 maggio 2017
L’università degli Studi di Milano presenta la Conferenza-dimostrazione sul Bharatanatyam con la Dott.ssa Lucrezia Maniscotti, ore 8.45, Aula M102, Santa Sofia. 
http://users.unimi.it/india/page.php?page=News

21 maggio 2017
conferenza “scultura e danza nell’India tradizionale” alle 18.00 con l’esperta sanscritista Anna Tosato sulla scultura e la danza dell’India
Associazione Culturale Artè
Via Meda, 25 – 20136 Milano
http://www.arteyoga.it

26-28 maggio
workshop con l’artista Mavin Khoo e conferenza dimostrazione domenica 28 alle 17.30 presso il teatro Pim Off di Milano (via Selvanesco, 75).
Il seminario al momento è al completo, è invece possibile prenotarsi per la conferenza dimostrazione.
https://www.facebook.com/events/167554113731109/

In arrivo:

Indian Summer Festival

dal 22 giugno al 9 luglio 2017
Stay tuned!

Accademia Sangam. Progetto dell’Associazione Sagome Teatro di Milano
Sangam Academy, Sagome Teatro Association of Milan research on Indian Classical Dances
http://www.sagometeatro.com/accademia-sangam/
http://www.lucreziamaniscotti.com/didattica-teaching/

accademiasangam@gmail.com
+39-327901288

__________

Pubblicato in AsiaTeatro, Anno VII (2017)

Pubblicato in Conferenze, Festival, Incontri, Spettacoli | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Maggio in danza

Lezione di Roberta Ceolin

Nell’ambito del corso di Storia dell’arte dell’India, all’Università degli Studi di Milano lunedì 8 maggio ore 8.45 (Aula M102 di via Santa Sofia) si terrà una lezione di Roberta Ceolin, esperta di cultura tribale dell’India, sulle tradizioni dei Rathwa.
La lezione è aperta a tutti gli interessati, che sono i benvenuti.

__________

Pubblicato in AsiaTeatro, Anno VII (2017)

Pubblicato in Conferenze | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Lezione di Roberta Ceolin

SAMVAD: spettacolo a Venezia e Padova

SAMVAD / DIALOGUES
Spettacolo di Danza Classica Indiana Kathak e Bharatanatyam

28 aprile a Venezia (ore 21 Teatro Groggia, Cannaregio 3161)

29 aprile a Padova (ore 21 Spazio Gershwin, via Tonzig 9)

Ideazione e coreografie: Anuj Mishra, Marianna Biadene
con: Anuj Mishra (danza kathak), Marianna Biadene (danza bharatanatyam)
Hriday Desai (voce e sarod), Fabio Lazzarin (tabla), Aldo Vio (clarinetto)

Lo spettacolo Samvad/Dialogues esplora la relazione tra le danze Kathak e Bharatanatyam, due tra i principali stili di danza classica indiana, rispettivamente del Nord e del Sud India. Lo spettacolo propone un dialogo, sul piano coreutico e musicale, tra due stili molto diversi tra loro, ma che condividono una comune origine: la tradizione estetica codificata nel Natya Shastra, l’antico trattato di drammaturgia. E’ a partire da questo testo che si delinea il concetto musicale indiano come fondato su una triade (samgita): la voce, la musica strumentale e la danza. Le tre componenti concorrono nella stessa misura all’evocazione di un particolare rasa, termine di difficile traduzione, variamente reso con ’sentimento’, ’sapore’, ’esperienza estetica’. Un dialogo quindi tra diverse tradizioni performative del subcontinente indiano, ma anche un momento di confronto tra danzatori e musicisti con esperienze formative e professionali diverse, avvenute tra l’India e l’Europa con grandi maestri della tradizione, in un’epoca sempre più ricettiva allo scambio culturale e artistico tra paesi. Lo spettacolo è prodotto dall’Associazione Gamaka in collaborazione con la compagnia AAMDC di Anuj Mishra.

Lo spettacolo Samvad/Dialogues è una produzione originale di Anuj Mishra (India) e Marianna Biadene (Italia). La collaborazione tra i due danzatori/coreografi nasce nel 2013 e continua nel 2014 e 2015 con la produzione di 3 diversi spettacoli presentati al Festival Natyakala (Venezia), al Centro Culturale Altinate (Padova), al Festival Summer Mela (Roma). Anuj Mishra figura oggi tra i più celebri esponenti di danza kathak sulla scena internazionale. Ha presentato spettacoli nei più prestigiosi festival di danza in India, negli Stati Uniti e in Europa. La danzatrice Marianna Biadene ha presentato spettacoli in Italia e all’estero, con frequenti e significative collaborazioni con artisti di fama internazionale, affermandosi come una delle principali interpreti di danza bharatanatyam a livello nazionale. I danzatori muoveranno i loro passi sulle musiche del musicista e compositore indiano Hriday Desai (sarod e voce), accompagnato da Fabio Lazzarin alle percussioni (tabla) e da Aldo Vio (clarinetto).

ANUJ MISHRA

Anuj Mishra proviene da una celebre famiglia di musicisti tradizionali della scuola (gharana) di Varanasi, India. Il suo antenato Shri Shiv Kishore Mishra era un rinomato musicista di sarangi. Suo nonno Shri Nanhu Mishra era un famoso Maestro di tabla e suo padre Pt Arjun Mishra era un maestro ed interprete di danza Kathak molto rinomato. Danzatore e coreografo, Anuj ha studiato con Shri Ramnarayan Mishra a Calcutta e successivamente con uno dei più celebri interpreti di danza kathak di tutti i tempi, il Maestro Padamvibhushan Pt Birju Maharaj. Anuj Mishra ha iniziato la sua formazione molto giovane. Ha studiato per molti anni i tabla (percussioni tipiche della musica del Nord-India) sotto la guida di Pt Ravinath Mishra. Ha inoltre studiato il canto classico indiano del Nord India con il maestro Ustad Gulshan Bharati. Anuj si è esibito in tournee nazionali e internazionali, e ha collaborato con coreografi di fama internazionale come Mallika Sarabhai, Kumudini Lakhia, Rukmini Chatterjee, Karine Saporta. Ha vinto prestigiosi premi e riconoscimenti in festival nazionali ed internazionali, ottenendo numerosi consensi di pubblico e di critica. In India ha ottenuto il prestigioso titolo di Shringarmani, e ha partecipato ad importanti festival nazionali come il Sawai gandharva, Lucknow Mohatsava, Taj mohatsava, Kathak Mahotsava. Si è esibito in diversi paesi europei ed extra-europei quali la Francia, l’Inghilterra, Spagna, Italia, Canada, Isreale, Martinque,Guadalupe. Anuj è stato ospite del Festival Natyakala di Venezia (edizioni 2013, 2014, 2015) e del Festival Summer Mela a Roma (ed.2015). Dal 2013 Anuj collabora con la danzatrice Marianna Biadene, con la quale ha presentato diversi spettacoli e due produzioni originali di danza kathak e bharatanatyam ( Jugalbandhi e Samvad/Dialogues).

INFO & CONTATTI

Marianna Biadene

info: www.mariannabiadene.blogspot.com
email : marbiad@yahoo.co.uk
tel. +39 – 346.596.00.83
Presidente di Associazione Gamaka

email: gama-ka@live.com

info: www.associazionegamaka.blogspot.it
FB: https://www.facebook.com/NatyaKala

 

__________

Pubblicato in AsiaTeatro, Anno VII (2017)

Pubblicato in Spettacoli | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su SAMVAD: spettacolo a Venezia e Padova