Sogno d’amore

«Sogno d’amore»
Danza, canto, musica, poesia, racconti dell’India

Sabato 28 settembre 2013, alle 21, avrà luogo presso l’Atelier Anabasi in Via
Casale, 3/A a Milano lo spettacolo di arti tradizionali indiane “Sogno d’amore”.
L’evento nasce da un progetto nel quale collaborano artisti di grande talento e fama. Musica e canti devozionali, liriche nello stile poetico ghazal, le note delicate e soavi del flauto Bansuri di Igor Orifici introdurranno la danza rituale Bharata Natyam e i racconti d’amore della danz-attrice Monica Gallarate, un’interpretazione della danzatrice Roberta Cavicchioli si unirà all’atmosfera onirica, il cantante Ruben Narrainen con l’ensemble Indian Ocean Group, in questa occasione costituito dal  sitarista Nadeem Khan, dalla cantante Ganga Weerasekara e dal tablista Maurizio Murdocca, condurrà il pubblico attraverso un viaggio ricco di suggestioni e immagini nella magica terra dell’India.

Il programma presentato in questo evento introduce un progetto che prevede per i prossimi mesi laboratori e stage di danza e musica indiana. Tra questi il laboratorio di flauto Bansuri curato dal musicista Igor Orifici, diplomato nel 2009 con lode nel corso di Tradizioni Musicali Extraeuropee ad Indirizzo Indologico presso il Conservatorio di Vicenza.

“Il flauto di canna e’ il compagno di tutti coloro che sono separati dal proprio amore. Le sue note hanno tolto i nostri veli. Chi conosce un tale veleno e assieme un antidoto come il flauto di canna?” ( J. Rumi)

Seguiranno seminari di danza classica indiana negli stili Bharata Natyam e Mohini Attam, stage di danze del folklore indiano, laboratorio sui Miti indiani, stage di danza di Bali, seminari e incontri sulla musica e il canto indiani.
Contributo 7 euro
Per info e prenotazioni: tel. 339/84.89.670 – 02/49.43.51.21

Atelier Anabasi
Via Casale, 3/A –  Milano
www.anabasi.org  info@anabasi.org 

__________

Pubblicato in AsiaTeatro, Anno III (2013)

Questa voce è stata pubblicata in Spettacoli e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.