L’attore in India: conferenza al Mudec

Terzo appuntamento dell’associazione culturale AsiaTeatro nello Spazio Polivalente del nuovo MUDEC Museo delle Culture di Milano. 

 Expo-in-città_logo_secondario

MUDEC Museo delle Culture
Spazio Polivalente
Via Tortona 56
Milano

 

giovedì 16 luglio ore 18,30
L’ATTORE IN INDIA: RIVIVERE LA TRADIZIONE
Conferenza di Marilia Albanese
A cura di: AsiaTeatro

Nell’arte scenica indiana tradizionale la resa psicologica dell’attore è subordinata alla sua espressione corporea, frutto di rigidissimo lavoro. Un sapere ancestrale afferma che il corpo precede la mente: l’artista non agisce, ma è agito da energie profonde, pre-consce. Ma, paradossalmente, l’attore non emozionato scatena emozioni. La disidentificazione e il distacco gli permettono di trasferire il sentire individuale su un piano universale, realizzando il rasa, il godimento estetico e i suoi effetti catartici.

attore-india-MavinKhoo

Marilia Albanese, socia fondatrice dell’associazione AsiaTeatro, è laureata in Sanscrito e Indologia e ha diretto la sezione lombarda dell’Is.I.A.O. (Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente) fino al 2011. È stata docente di Arte Scenica Indiana al Conservatorio di Vicenza “Arrigo Pedrollo”. Ha curato esposizioni e mostre sull’India, ultima delle quali è stata “Magie dell’India: dal tempio alla corte capolavori d’arte indiana”, presso Casa dei Carraresi a Treviso. Ha prodotto i testi dei documentari della serie “La Dea ferita” editi dalla Televisione della Svizzera Italiana, sullo iato fra l’importanza della Dea nella civiltà indiana e la condizione della donna nella vita di tutti i giorni. È autrice di numerosi articoli e saggi.

SCARICA IL VOLANTINO DELL’INCONTRO DEL 16.7
asiateatro-volantino-16luglio.pdf

 

LOGO Forum_della_citta_mondologo-mudec logo_associazione_cittamondo-web

 

__________

Pubblicato in AsiaTeatro, Anno V (2015)

Questa voce è stata pubblicata in Conferenze e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.