Museo Popoli e Culture – PIME Milano

 

Il Museo Popoli e Culture è un museo di arte estremo orientale e di etnografia, nato nel 1910 grazie all’opera dei missionari del Pime (Pontificio Istituto Missioni Estere). Le sue sale, oggi completamente rinnovate, espongono una ricca collezione di oggetti di arte e di uso quotidiano che provengono dai diversi continenti: Asia, Africa, Oceania, America Latina.

museo_p_e_c3

Le collezioni del Museo Popoli e Culture sono interamente dedicate alla conoscenza delle culture extraeuropee.
La parte più consistente degli oggetti proviene dalla Cina: ceramiche, bronzi, smalti, avori, esempi di pittura, di arte buddhista e taoista, abiti, monete e un raro atlante del XVII secolo; un numero minore di oggetti proviene invece dal Giappone, dal Sud-Est asiatico e dal sub-continente Indiano.

Due sezioni tematiche dedicate alle maschere e ai riti di iniziazione e agli ornamenti etnici completano l’esposizione, permettendo di aprire interessanti finestre sulla spiritualità, la vita quotidiana e le espressioni artistiche di popolazioni e minoranze poco conosciute.

Ogni anno il Museo Popoli e Culture realizza esposizioni temporanee volte a valorizzare le collezioni del Museo non abitualmente esposte e ad affrontare nuovi ambiti di ricerca.

Inoltre, il Museo propone interventi educativi per scuole, gruppi, famiglie e singoli visitatori che si configurano come percorsi tematici progettati in base alle fasce di età e alle diverse esigenze.

 

shiva_nataraja_india

SHIVA NATARAJA (Signore della danza)

India. Sec XIX. Bronzo
Shiva esegue la danza cosmica, al cui ritmo si creano e distruggono i mondi. Il dio pone il piede destro sul capo del demone del male e dell’ignoranza, uccidendolo, e solleva il sinistro a simboleggiare la conoscenza che conduce alla salvezza, invitando il fedele a cercare protezione sotto di esso. La mano destra superiore regge il damaru, tamburello degli sciamani costituito da due calotte craniche, con cui Shiva scandisce il ritmo del mondo; una delle due mani sinistre solleva la lingua di fuoco, che distruggerà la terra. Attorno al braccio del dio è attorcigliato il serpente; sulla fronte è aperto un terzo occhio. Attorno a lui, la ruota del samsara, il ciclo di rinascite al cui ritmo è scandita la vita dell’universo.

 

INFORMAZIONI

Museo Popoli e Culture
Via Mosè Bianchi 94 – 20149 Milano
Tel 02 438221
e-mail museo [AT] pimemilano.com
www.museopopolieculture.it
www.facebook.com/MuseoPopolieCulture

__________

Pubblicato in AsiaTeatro, Anno IV (2014)