La musica della grande steppa a Milano

 

kazakistan_giornata

In occasione del 25° Anniversario dell’Indipendenza della Repubblica del Kazakistan e nell’ambito delle giornate della cultura kazaka in Italia, sabato 12 novembre 2016 alle 19 il Piccolo Teatro Studio Melato ospita, prima tappa della tournée italiana di Kazakhconcert, associazione che riunisce artisti di diversi ambiti, dalla lirica alla musica pop, dalla danza al teatro. Lo scopo dell’organizzazione è di promuovere attraverso l’arte la diffusione della cultura kazaka nel mondo, facendone conoscere la ricchezza e la varietà, per incoraggiare la cooperazione culturale internazionale.

Alle musiche della tradizione popolare kazaka, eseguite dal complesso folcloristico ed etnografico del Kazakhconcert con gli antichi strumenti nazionali, si affiancano gli attori del teatro Arlan, il complesso di danza Sholpan e le canzoni tradizionali kazake del repertorio del cantante Erlan Ryskali, della soprano Aygerim Altynbek e del baritono Azamat Zheltyrguzov.
Le musiche saranno eseguite con strumenti tradizionali da interpreti famosi in patria come Ayan Omarov (kyl-kobyz, strumento a corda e arco, considerato sacro poiché anticamente usato nei rituali magici di guaritori e sciamani), Anar Muzdakhanova (dombra, strumento a corda della famiglia dei liuti), Aygerim Kozhabayeva (zhetigen, antico strumento a corda e pizzico), Mira Tastenova (sazsyrnai, strumento musicale a fiato, fatto di argilla).
La serata sarà conclusa da un buffet di dolci tradizionali della pasticceria kazaka.

Ingresso gratuito con prenotazione a:

 comunicazione@piccoloteatromilano.it.

__________

Pubblicato in AsiaTeatro, Anno VI (2016)

Questa voce è stata pubblicata in Concerti, Musica, Spettacoli e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.