Conferenze sul Giappone

Aldo Tollini, Massimo Raveri, Marcello Ghilardi, Andrea Maurizi, Rossella Marangoni sono i relatori di un interessante ciclo di conferenze del venerdì a Milano.

Centro di Cultura Giapponese di Milano
Via Lovanio, 8 – 20121 Milano

INGRESSO LIBERO  con prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti
Per prenotazioni: (338 1642282)

 
Venerdì 17 ottobre 2014 ore 18.30
Aldo Tollini “Il Tè in Giappone: arte, Via e ricerca della perfezione”

Aldo Tollini insegna Lingua Giapponese Classica al Dipartimento di Studi sull’Asia e l’Africa Mediterranea dell’Università “Ca’ Foscari” di Venezia. Si occupa di testi e autori del Giappone antico e medievale, in particolare della tradizione Buddhista Zen e della sua influenza culturale, tra cui l’arte del Tè. Tra le sue pubblicazioni: Antologia del Buddhismo giapponese, Einaudi, 2009, Lo Zen. Storia, scuole, testi, Einaudi, 2012, La cultura del Tè in Giappone, e la ricerca della perfezione. Einaudi, 2014.

 
Venerdì 14 novembre 2014 ore 18.30
Massimo Raveri “Le forme del vuoto: l’arte degli ideogrammi come Via di meditazione e di illuminazione“

Massimo Raveri insegna Religioni e Filosofie dell’Asia Orientale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Antropologo, si è specializzato nello studio delle religioni presso l’Università di Kyoto e di Oxford. A partire dal 1976, in diversi anni, ha svolto le sue ricerche sul campo in Giappone, studiando le tradizioni ascetiche del Buddhismo esoterico, le concezioni della morte e dell’immortalità e, ultimamente, i nuovi movimenti religiosi nella società contemporanea. Di recente ha pubblicato per Einaudi il libro Il pensiero giapponese classico.

 
Venerdì 5 dicembre 2014 ore 18.30
Marcello Ghilardi “L’arco e la spada: arti marziali e trasformazione del sé nella tradizione giapponese“

Marcello Ghilardi svolge attività di ricerca all’Università di Padova, dove collabora con le cattedre di Estetica, di Storia della Filosofia Buddhista e con il Master di Studi Interculturali. Ha tenuto conferenze in diverse università italiane e straniere, tra cui Parigi, Barcellona, Berlino e Kyoto, ed è stato visiting scholar presso l’università di Hong Kong. Studioso da anni del pensiero e dell’arte giapponesi, ha pubblicato numerosi articoli e volumi, tra cui: Cuore e acciaio. Estetica dell’animazione giapponese (Padova, 2003); Una logica del vedere. Estetica ed etica nel pensiero di Nishida Kitarō (Milano-Udine, 2009); Filosofia nei manga (Milano-Udine, 2010); Arte e pensiero in Giappone (Milano-Udine, 2011); Filosofia dell’interculturalità (Brescia, 2012).

 
Venerdì 30 gennaio 2015 ore 18.30
Andrea Maurizi, “La madre del Comandante Shigemoto” di Tanizaki Jun’ichirō

Andrea Maurizi insegna Lingua giapponese presso il Dipartimento di Scienze Umane “Riccardo Massa” dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Si occupa principalmente di storia della letteratura dei periodi Nara e Heian. Ha scritto numerosi saggi e tradotto in italiano diverse opere di letteratura classica e moderna, tra cui Storia di Ochikubo (Marsilio, 1992), Raccolta in onore di antichi poeti (Rivista degli Studi Orientali, 2002), Confessioni di una maschera e Neve di primavera di Mishima Yukio (Mondadori, 2004 e 2006), Storia del Secondo Consigliere di Hamamatsu (Gobook, 2008 e Aracne, 2013) e La madre del Comandante Shigemoto (Einaudi, 2013).

 

Venerdì 13 febbraio 2015 ore 18.30
Rossella Marangoni, “Canto un solo respiro. Vita e poesia di Yosano Akiko”

Rossella Marangoni, milanese, studia la cultura giapponese da oltre trent’anni e da venti cerca di diffonderla con passione al pubblico più vasto. Si è laureata in Lingua e Letteratura Giapponese presso l’Università di Torino. Dal 2000 è membro dell’A.I.S.T.U.G.I.A, Associazione Italiana per gli Studi Giapponesi, fondata da Fosco Maraini. Ricercatrice indipendente, collabora con numerose istituzioni culturali. È autrice di Tōkyō. La scrittura, la città, la notte (Edizioni Unicopli, Milano, 2007), di Zen, volume della collana Dizionari delle religioni, (Electa Mondadori, Milano, 2008) e di numerosi saggi comparsi su varie riviste. Dal 2012 dirige il festival Japan SunDays – dedicato alle forme artistiche giapponesi tradizionali e non – per WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto e dell’Illustrazione di Milano. Dal 2010 conduce con la maestra Tomoko Hoashi un progetto di diffusione della cultura del kimono attraverso vestizioni pubbliche, conferenze e corsi. Ha fondato con Carmen Covito e Marilia Albanese la rivista on-line AsiaTeatro.it di cui cura la sezione giapponese.
Il suo blog è “A Oriente di dove” www.rossellamarangoni.it

www.centrodiculturagiapponese.org

Facebook
https://www.facebook.com/pages/Centro-di-Cultura-Giapponese/101801043254286

__________

Pubblicato in AsiaTeatro, Anno IV (2014)

Questa voce è stata pubblicata in Conferenze e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.